Translate

lunedì 17 novembre 2014

Com'é il rancio?

E' andata.  La "grande inculata" ha mollato gli ormeggi e veleggia sicura verso il suo approdo finale.  La ciurma si divide tra entusiasti sostenitori e non meno collaborativi finti denigratori.  Insomma, si rogna, ma si sale su sartie e pennoni e si fa il proprio sporco lavoro.
Tra un annetto, al più tardi, tutte le insidie e le porcate del job act emergeranno in tutta la loro fulgida evidenza.  Assisteremo allora alle più grottesche e risibili giustificazioni ed interpretazioni, ma saremo nel frattempo ritornati indietro di non meno di settant'anni, con tutta un'epopea di lotte sindacali e rivendicazioni da riproporre come se non si fosse mai fatto nulla.

Com'è il rancio?    Ottimo e abbondante compagno(?!) Renzi, e grazie di......... nulla.

http://www.lettera43.it/politica/jobs-act-le-tappe-per-l-approvazione-della-riforma-renzi_43675147850.htm

Nessun commento:

Posta un commento

Ti ringrazio per aver voluto esprimere un commento.